Il decreto ministeriale 329/2004 stabilisce l’obbligatorietà di denuncia degli apparecchi in pressione all’INAIL (serbatoi, tubazioni e accessori). Compressori Aircomp, affiancati da un Ingegnere del settore, offre l’intero servizio di consulenza tecnica, preparazione di tutta la documentazione necessaria e attivazione della pratica nel nuovo applicativo CIVA messo a disposizione dall’INAIL per gli adempimenti relativi all’attrezzatura durante il suo funzionamento.

Per garantire la necessaria sicurezza e protezione delle attrezzature a pressione effettuiamo controlli periodici su tutte le vostre attrezzature in pressione, attraverso verifiche di integrità dei serbatoi e funzionamento delle valvole di sicurezza.

La riqualificazione periodica che prevede la sostituzione delle valvole comporta diversi vantaggi:

  • avere sempre apparecchiature funzionanti con dispositivi di protezione (valvole di sicurezza) in perfetta efficienza;
  • limitare il più possibile il fermo delle apparecchiature (limitatamente per il tempo necessario per la sostituzione delle relative valvole di sicurezza) con le inevitabili conseguenze (es. mancata produzione, ecc…);
  • evitare il funzionamento delle apparecchiature senza le relative valvole di sicurezza, scongiurando possibili danni a persone o cose;
  • avere costi di manutenzione più bassi

Compressori Aircomp offre la consulenza tecnica su impianti a pressione:

  • consulenza in fase di nuova installazione, spostamento, messa fuori servizio temporanea e dismissione di attrezzature
  • espletamento delle pratiche di messa in servizio ed immatricolazione ai sensi del Dm 329/04 complete di relazioni tecniche ed allegati;

La mancata dichiarazione di messa in servizio e le successive riqualificazioni comporta una denuncia penale a carico del legale rappresentante.

Per richiedere informazioni o essere ricontatta inviate una mail a info [at] compressoriaircomp.it